MARINA DI CAMPO e la TARTARUGHE… un feeling meraviglioso!

Una tartaruga marina sceglie la grande spiaggia di Marina di Campo per deporre le sue uova… ed è subito grande amore!

Come tanti turisti, anche le tartarughe scelgono la bellissima e grande spiaggia di Marina di Campo per venire a deporre le uova. E’ questa la dolcissima notizia di stamani quando alle 5.00 un guardiano notturno, nel suo giro di controllo tra gli stabilimenti DA SERGIO e PAGLICCE BEACH, proprio al centro dell’ampio golfo di Marina di Campo, ha notato una grande tartaruga marina che sembrava avere appena deposto  le uova.

Il titolare dello stabilimento,  RICCARDO SEGNINI ha subito contattato l’Acquario dell’Elba ed è accorso subito sul posto. L’Acquario ha informato la Guardia Costiera e la Regione Toscana. In poche ora la notizia ha fatto il giro dell’isola e sul posto è intervenuto anche l’equipaggio di MARELIBERO, associazione partner ufficiale dell’Osservatorio Toscano per la Biodiversità e dei Cetacei. 

Simona Formante, di Marelibero, è sbarcata dal NOPROBLEM (imbarcazione con la quale vengono effettuati  interventi in tutto l’Arcipelago Toscano) e ha fatto rilievi e scattato fotografie al sito per la Regione Toscana.  

“Il nostro commento a questo evento è molto positivo per due motivi: da un lato per il fatto che, dopo 40-50 anni in cui le tartarughe non si erano più viste all’Elba, ora siano ritornate a nidificare sulle nostre coste. Il secondo è per la grande prontezza e sensibilità di tutti i soggetti  intervenuti, che hanno tutelato il sito dimostrando un sincero affetto per il mare e le sue creature.”

Lo staff di MARELIBERO appena tre giorni fa era insieme al neo sindaco di Campo nell’Elba Davide Montauti, l’Acquario dell’Elba e la Capitaneria di Porto per il rilascio in mare di una grande tartaruga marina salvata nel mesi invernali. L’evento di oggi sembra quasi un “ringraziamento” della natura all’amore dimostrato dall’Isola Elba per gli abitanti del mare.  In procinto di partire per alcuni giorni di campo solare sul mare, Marelibero ha portato anche i bambini a vedere questo lieto evento ed ha rilasciato alcuni particolari legati a questo animale.

Queste tartarughe sono del tipo Caretta caretta – o tartaruga marina comune  un tempo molto presente in tutto il bacino del Mediterraneo ma oggi a rischio di estinzione nelle acque territoriali italiane. Gli esemplari adulti pesano dal 100 ai 160 Kg  e possono raggiungere anche 140 cm di lunghezza. In questo periodo le femmine depongono le uova  (da 70 a 100) anche in diversi momenti e su diverse spiagge. Le uova sono grandi circa come palline da ping-pong  e si schiudono tutte insieme dopo circa 40-70 giorni.

“Quando ero piccola -  spiega Simona  di Marelibero – il mio papà che era in mare mi raccontava che le acque dell’Elba erano piene di tartarughe. Oggi avvistarle è un evento importante e raro… per fortuna ne abbiamo trovate altre due più piccole pochi giorni fa a circa 1 miglio da Punta Calamita. Questo ci fa ben sperare che l’Elba stia tornando ad essere meta scelta da questi docili animali. “

Certo la povera tartaruga, arrivata di prima mattina, non poteva certo immaginare di essere proprio capitata su una delle spiagge più frequentate dell’isola!!!

“Appena contattato l’Acquario – commenta Riccardo Segnini titolare dello Stabilimento DA SERGIO – abbiamo atteso l’arrivo di Yuri Tiberto prima di avvicinarsi troppo al sito dove erano state deposte le uova. Successivamente, sotto la sua attenta supervisione, lo staff dello stabilimento ha delicatamente rimosso parte della sabbia fino a trovare il primo uovo (nella foto). Dopo essere stato tutto fotografato e documentato per scopi scientifici, l’area è stata delimitata e messa in sicurezza”.

Da oggi il sito sarà monitorato dai bagnini dello stabilimento composto oltre al titolare da Raffaele Vitiello e Doriano Arnone, fino all’arrivo delle telecamere messe a disposizione dal Presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano Giampiero Sammuri, per monitorare lo stato delle uova e riprendere il magico momento della schiusa.

 

FOTO di: Marelibero - Stabilimento Da Sergio - Elbamylove

Ultime News dell'Elba

Connettiti con noi

X

Cookie sul sito ElbaMyLove

Il sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Con l'utilizzo del sito l'utente accetta l'impostazione dei cookie.
ContinuaUlteriori informazioni