ELBAnewsLETTER - AEROPORTO LA PILA… A Dicembre inizieranno i lavori

Le novità positive che riguardano l’aeroporto dell’Isola d’Elba, con tutti i risvolti positivi per l’affluenza turistica che ne conseguono, continuano con le notizie dell’ormai prossimo inizio della prima tranche di lavori per l’allungamento della pista.

Dell’argomento si è molto parlato negli ultimi mesi e vi sono stati numerosi articoli in merito su quotidiani e riviste, come JP4 che ha dedicato due pagine intere all’Aeroporto La Pila. La situazione, che sembrava essersi arenata per motivi economici, grazie al determinante intervento dell’Associazione Albergatori si è sbloccata proprio nelle ultime settimane. Raggiunto, infatti, l’accordo definitivo senza ulteriori ricorsi tra Aeroporto e i proprietari dei terreni confinanti oggetto di esproprio per avviare le opere di allungamento della pista, mancavano circa Euro 8.000 perché l’operazione potesse concludersi e si procedesse alle fasi successive.

Per l‘Associazione Albergatori era impensabile che l’intero progetto, dopo tanti sforzi fatti e con le prospettive che questi lavori portano con sé, si arenasse per una cifra simile (davvero irrisoria rispetto ai fondi già accordati per la realizzazione dagli enti preposti) e così si è adoperata affinchè, attraverso i contributi di alcuni soggetti locali, la somma necessaria venisse raccolta.

Salvo slittamenti, l’inizio dei lavori dovrebbe essere previsto per Dicembre e permettere un iniziale allungamento della pista di circa 80 mt. . Grazie a ciò saranno messe in sicurezza le aree a bordo pista e si potranno “eliminare quasi del tutto le penalizzazioni nel carico degli aerei che posso atterrare all’Elba: tali penalizzazioni scenderanno dal 10-12% al 5/6% in quelli da 30-50 posti (Dornier 328 e Borbardier Q300) e dal 40 al 19% in quelli da 70 posti (ATR72)” (Fonte Articolo su JP4).

 

(Foto by profilo Facebook di AeroportoElba)

Connettiti con noi

X