ELBAnewsLETTER - LE VILLE DI NAPOLEONE…. La nostra proposta

E’ giusto di pochi giorni fa un interessante articolo di Cristiano Draghi, ex Direttore del Corriere di Livorno e amante dell’Isola d’Elba. Il giornalista, su invito di TeNews, ha scritto un bel pezzo sull’Elba, sottolineandone lo splendore e l’unicità.

Nel prosieguo del testo ha poi evidenziato un punto che, anche a nostro parere, potrebbe essere valorizzato in modo più efficace: le Ville Napoleoniche.

Facciamo quindi eco con piacere alla sua esortazione finale Fatevi sentire, amici elbani, e chiedete che sia fatto qualcosa per quelle due ville che meritano molto ma molto di più.” per raccontare alcune proposte che l’Associazione Albergatori stà portando avanti da tempo.

Anche a noi è capitato, in occasioni come visite di personaggi illustri o addirittura riprese televisive, di notare che i musei napoleonici potrebbero offrire di più al visitatore. Sono davvero un importante pezzo della nostra storia e un patrimonio culturale dal grande potenziale.

Per questo in occasione della visita del Principe Alberto e dello sceicco Monsur abbiamo provveduto insieme al Comune di Portoferraio a realizzare minimi interventi piantando fiori nei giardini a dir poco abbandonati. La nostra proposta, presentata con lettera ufficiale alla regione,al Sindaco di Firenze ed al responsabile governativo dei musei toscani prevede tra le altre dettagliate proposte
- gestione biglietteria e coffee shop attraverso una fondazione od organismo locale per sfilare le case napoleoniche agli inutili orari del governo centrale
- orario ridotto in inverno in cambio di orario primaverile dalle 9 alle 19 eliminando la chiusura settimanale e prolungamento in luglio agosto fino alle 23.

Oltre a tutto il ricavo di biglietteria sarebbe superiore al costo dello straordinario del personale qualora ci fosse!

Stiamo cercando di portare avanti il rifacimento dei giardini e della serra con progetti di privati e copertura di sponsor. Abbiamo avviato col Sindaco Nardella la possibilità di vendere e quindi di promuovere le case napoleoniche unitamente ai biglietti dei musei fiorentini. Abbiamo invitato il responsabile dei musei nazionali a fare un sopraluogo all'Elba per rendersi conto dello stato di abbandono ed invece del grande potenziale delle bellissime Ville napoleoniche sul turismo all'Elba! 

Clicca QUI e leggi le altre news di ELBAnewsLETTER

Visita il sito www.Elbanewsletter.it 

(Foto by Elbamylove.com)

 

 

Ultime News dell'Elba

Connettiti con noi

X